Ostia Antica

La città di Ostia Antica, poco distante da Roma, venne fondata nel 620 a.C. dal Re Anco Marzio, il quale cercava un collegamento marittimo per l’espansione territoriale di Roma. La città fu uno dei centri commerciali più importanti di tutto l’Impero Romano. Localizzato alla foce del fiume Tevere, i vari imperatori succeduti alla guida dell’Impero fecero a gara per riuscire ad edificare un porto che potesse, non solo permettere a Roma di essere sempre difesa da possibili incursioni, ma anche renderla, allo stesso tempo, un centro molto attivo in campo commerciale. Così, se da un lato, quindi, la città era riconosciuta come castrum, ossia accampamento militare, dall’altro essa costituiva lo snodo centrale del commercio romano. La città subì profondi cambiamenti, nel corso dei secoli; tuttavia, rimangono indelebili le opere pubbliche realizzate dagli imperatori. Claudio fu il primo a creare un importante porto nella zona, mentre Traiano, successivamente, riuscì ad espanderlo attraverso la costruzione di un altro porto a forma esagonale. La città di Ostia Antica, per il ruolo ricoperto, è composta da innumerevoli edifici dell’età romana, di vitale importanza, …

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

code