Il mercato di Porta Portese di Roma

Porta Portese è una delle tante porte che si trovano a Roma, venne costruita nel 1664 a sostituire quella piu’ antica chiamata Porta Portuensis. Venne edificata nello stesso periodo delle Mura Gianicolensi, che erano l’ampliamento alle Mura Leonine a difesa del Gianicolo voluto da Urbano VIII, appunto in sostituzione di Porta Portuensis. Quando venne inaugurata Urbano VIII era già morto e fu allora Innocenzo X a imporvi il proprio stemma. Dalla porta ha inizio via Portuense. A Porta Portese si trovava il principale porto fluviale di Roma, “Ripa Grande”. Oltre la porta fu costruito l’Arsenale Pontificio. Con il passare del tempo e fino ad arrivare all’urbanizzazione degli anni ’70 del Novecento, da zona un po’ trascurata si è arrivati a costruire un canile, delle scuole, un carcere minorile e uffici, fino a che non si è giunti all’allestimento del celebre mercato di Porta Portese. Il mercato di Porta Portese nacque come mercato delle pulci alla fine degli anni ’70 del Novecento, è ancora oggi conosciuto in Italia e nel mondo come il più famoso e frequentato mercato romano non alimentare; partendo dalla porta percorre ambo i lati di via Portuense e limitrofe fino …

Da conoscere : https://www.annuaire-papillon.com/mastoplastica-roma.html

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

code